Connettore Ffc: cosa sapere sul nuovo modello Set 4, 2018 at 3:42 pm

Un buon connettore Ffc deve rispondere a determinati requisiti

Chi ha necessità di acquistare un connettore Ffc per cavi piatti ultrasottili dovrebbe rivolgersi a centri specializzati dove torverà personale altamente qualificato che saprà dare i consigli e le dritte giuste. Il connettore Ffc è dsponibile in modelli con passo da 0.40 a 1.25 mm. Ma di che si tratta? Quando si parla di connettore Ffc si fa riferimento a componenti elettrici che hanno la funzione di collegare tra loro elettricamente più component elettrici grazie a una serie di operazioni più o meno complesse di tipo meccanico. Utilizzare il connettore Ffc permette di non utilizzare saldature elettriche, non a caso è tra i più richiesti e utilizzati in assoluto in tutti I settori. Il connetore Ffc si presenta in varie serie con accoppiamento automatizzabile perfetto per il settore dell’automotive e per ogni tipologia di applicazione industriale.

Il connettore Ffc ha tante sorprese per voi

Ma le qualità e i punti di forza del connettore Ffc non finiscono qui in quanto questa tipologia di connettori è in grado di resistere senza problemi anche ad alte temperature, fino a 105 °, e di rispondere a tutti i requisiti del settore automotive e ai requisiti di trasmissione di segnale eDP 1.3, USB 3.0, HDMI 1.4a ecc. A ulteriore garanzia di sicurezza e qualità per tutti gli utilizzatori, il connettore Ffc dispone anche di un meccanismo di blocco ad uno scatto che consente di inserire nei connettori i cavi flessibili piatti FFC e i circuiti stampati flessibili FPC. Utilizzando il connettore Ffc si potrà realizzare l’accoppiamento con una sola mano mediante specifici macchinari così da accorciare in modo concreto I tempi di assemblaggio. Parlando delle caratteristiche specifiche del connettore Ffc si deve anche nominare la presenza di contatti a molla indipendenti pensati per sfruttare il meccanismo a molla per muovere i contatti e favorire la pulizia. Ogni connettore Ffc che si rispetti deve anche avere una struttura a molla che consentono di innestare semplicemente dei cavi flessibili piatti.

I punti di forza del connettore Ffc

Uno dei punti di forza riconosciuti del connettore Ffc è anche l’elevata forza di tenuta ottenuta mediante un meccanismo di blocco molto resistente e in grado di trattenere i cavi in posizione di accoppiamento. Il connettore Ffc dispone anche di alcune aperture nella superficie superior che possono essere utilizzate per verificare in qualsiasi momento la correttezza degli innesti. E per quanto riguarda la resistenza? Il connettore Ffc ha una barriera in nichel che serve a evitare difetti di saldatura e riesce a prevenire anche le interferenze elettromaghetiche. Insomma, per scegliere il connettore Ffc giusto per le proprie specifiche necessità è sufficiente contattare uno dei centri specializzati per ottenere una consulenza di qualità in tempi brevi e trovare una soluzione ideale a prezzi davvero molto interessanti.